Roero Red Top

Ideata nel 1998 per valorizzare la specificità del Roero docg, vino rosso che nasce nelle migliori posizioni sulle colline alla sinistra del fiume Tanaro, la manifestazione “Roero Red Top” ha accompagnato in questi anni il cammino coerente e graduale del Roero docg, rosso prezioso ottenuto dal re dei vitigni piemontesi, il Nebbiolo coltivato e vinificato in purezza.

Quello del Roero docg è un cammino positivo che anno dopo anno aggiunge un tassello di qualità e di prestigio al settore vitivinicolo del territorio albese. Ed è un’interpretazione ben definita, che non necessariamente si ispira alle opulenze del Barolo o del Barbaresco o alle fattezze briose e gioviali dei “Nebiulin” di antica memoria. Oggi il Roero docg è un Nebbiolo intenso e raffinato, ricco di profumi che raccordano un patrimonio floreale e fruttato con eleganti note speziate e che in bocca appaga la voglia di piacevolezza con la grande armonia dei suoi caratteri.

A questo invitante vino rosso l’Associazione Premio Giornalistico del Roero dedica in autunno il Roero Red Top, manifestazione di degustazione e abbinamento organizzata dai produttori vitivinicoli per offrire agli enoturisti un’esperienza golosa tra le colline ormai splendide. E la sinergia con i migliori ristoratori della zona offre loro la possibilià di un percorso enogastronomico di sicuro interesse.

Le ultime due annate in commercio vengono presentate con tutti gli onori della tavola in alcuni ristoranti del territorio, dove le proposte della cucina tradizionale e così come quelle della cucina creativa si coalizzano per catturare ancora di più la passione di chi ama il Nebbiolo in tutte le sue versioni.

In ogni locale è possibile degustare durante la cena tutti i vini messi a disposizione dai produttori con la formula del “banco d’assaggio”.

Bando Concorso 2017
   Scarica il bando
 Italiano